Secondo la t…

30 Gen





Secondo la tradizione popolare


 gli ultimi tre giorni di gennaio


coincidono con i tre giorni


più freddi dell’inverno.


Tanto che perfino la Merla,


 che un tempo aveva il piumaggio bianco,


per riscaldarsi andò a ripararsi in un camino.



Il suo manto divenne grigio per la fuliggine


e da allora rimase di tale colore.




 


 


 


^^



Annunci

21 Risposte to “Secondo la t…”

  1. cicabu gennaio 30, 2004 a 1:11 am #

    Mi è uscito un post un po’ sgangherato..sarà il freddo che mi ha congelato mani e cervello..brrrr…^^

  2. lorelei gennaio 30, 2004 a 1:42 am #

    belle le leggende….:-)

  3. Fiordipesco gennaio 30, 2004 a 2:35 am #

    E che dire di chi è nato nei giorni della Merla?:DDD…Ciao Cica,è sempre un piacere passare di qui:-)Marina

  4. GORDONPYM gennaio 30, 2004 a 4:09 am #

    Wooooowwww che bella musichetta, complimenti!! Finalmente sono tornato, ho avuto il pc rotto per qualche giorno. Ciao, brava!!! A.G.P.

  5. marzia gennaio 30, 2004 a 10:05 am #

    Non importa se ci sei solo capitata da me. Piacere di avere incrociato i nostri voli, Cicabu.:)

  6. 4lt4ir gennaio 30, 2004 a 11:23 am #

    Il Mio bacio nn è sgangherato e nemmeno congelato… guarda, guarda ancora… eccolo che Ti stà arrivandoooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!! – mutty

  7. genovese gennaio 30, 2004 a 11:34 am #

    ..:: FINALMENTE E’ USICTO ::..

    Teste di Antonio Genovese – pag. 80 – euro 5,00

    Un libro che si legge tutto d’un fiato e che accompagna il lettore in un crescendo di emozioni sino a un impensabile finale.

    Potete ordinarlo presso la redazione del Foglio Letterario: http://www.ilfoglioletterario.itilfoglio@infol.it – Il Foglio Letterario – Via Boccioni, 28 – 57025 Piombino (LI)

  8. akih gennaio 30, 2004 a 12:26 pm #

    La merla era bianca?? 😛

  9. lunadanzante gennaio 30, 2004 a 1:01 pm #

    Sai che non la sapevo? Sei troppo forte !!! Cmq, la vita in barca a vela se non sei più che equilibrato non va bene…. lo spirito è proprio quello della natura e dell’essere soli… ma non tutti riescono a trovarsi davanti il proprio “io” e l’unica cosa che hai da fare è ascoltarti….. !!! un bacione!!! Luna

  10. marioblog gennaio 30, 2004 a 1:47 pm #

    via via vieni via che… singolare stamattina dopo tanto tempo avevo voglia di conte e di viavia…piacere di conoscerti…strane, o non tanto dipende, coincidenze! a presto

  11. percival gennaio 30, 2004 a 2:35 pm #

    Bella leggenda. non la conoscevo. In compenso conosco un gelo micidiale…Un bacio, Cicabu. Percival

  12. giosiracconta gennaio 30, 2004 a 3:34 pm #

    Portiamo la povera merla nel mio castello di sabbia la riscaldiamo al fuoco del camino e la coloriamo tutta di blu.
    bacioblu
    Giò.

  13. dolittle gennaio 30, 2004 a 5:30 pm #

    Finalmente ho capito cos’è successo alla merla!! Mi sembrava, infatti, che prima fosse bianca!! Grazie. Buona serata. Dolittle la scrittrice pazza 🙂

  14. proibito gennaio 30, 2004 a 6:04 pm #

    Grazie cica…sei gentile come sempre. Non ho perso la capacità di sognare…quella è difficile che la perda per un pò di influenza…un bacio. E quanto al post è interessante…non tutti sanno perchè questi giorni vengono chiamati “i giorni della merla” ed ora grazie a te possono impararlo.

  15. Suddenly gennaio 30, 2004 a 8:04 pm #

    tu ce l’hai quel filo, ti sbagli……apri le tue mani e guarda come brilla! Ciao Cica.

  16. benzo gennaio 30, 2004 a 8:38 pm #

    0

  17. skipper246 gennaio 30, 2004 a 10:56 pm #

    Che piacevole sorprea…Paolo Conte in diretta da cicabu…e viste le temperature, un caldo abbraccio e buon fine settimana al mare (se ho capito bene)

  18. AcquaChiara gennaio 31, 2004 a 12:27 am #

    oh! quando si dice le coincidenzeeee…un abbraccio di comunione d’intenti…dolcenotte:-)))

  19. Flor gennaio 31, 2004 a 12:59 am #

    Vai, Cicabu! E’ partita la musica! Buon week end. Flor

  20. Gingynet gennaio 31, 2004 a 10:30 am #

    Adesso capisco cosa dicevano al Tg dei giorni
    della merla.Thanx..Gingy

  21. polo febbraio 1, 2004 a 9:20 am #

    bravissima come sempre Cic!!!!
    e fantastico con la musica di Paolo Conte!
    E se la cercassimo, la merla, la portassimo in un bel bagnetto caldo , coon le bolle e profumato di rose… che dici…. forse farebbe un po’ meno freddo?
    …brrrrrr….scusa, sai, ma io patisco il freddo…..
    Buona domenica,
    ciao Polo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: