&n…

16 Feb


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


Stelle (F.Guccini)
Ma guarda quante stelle questa sera
fino alla linea curva d’orizzonte,
ellissi cieca e sorda del mistero là dietro al monte ;
si fingono animali favolosi,
pescatori che lanciano le reti,
re barbari o cavalli corridori lungo i pianeti
e sembrano invitarci da lontano
per svelarci il mistero delle cose
o spiegarci che sempre camminiamo fra morte e rose
o confonderci tutto e ricordarci
che siamo poco, che non siamo niente
e che è solo un pulsare illimitato ma indifferente.
^^


 














Annunci

32 Risposte to “    &n…”

  1. Fiordipesco febbraio 16, 2004 a 2:43 am #

    Cosa vedo nel cielo?Una Luna bianca e lunatica come me:D…Un “grattino” ad Alice ed un Ciaooo a te:-)Marina

  2. biancaneve febbraio 16, 2004 a 3:35 am #

    che cielo!!!da me non è mica così;;;ora m’affaccio,,,,,no no è grigiastro;;;;;;;;;;;;sara’ il tranquillante???????
    notte d’oro

  3. mexicana99 febbraio 16, 2004 a 8:16 am #

    ….giorno Cicabu…… dopo la barzelletta , ho visto un film in dvd e sono riuscita ad addormentarmi….. la prossima volta la barzelletta la posto …(parlo anche difficile) cosi’ ridi anche tu…… bello il cielo…. meno la poesia di Guccini ( non mi piave)…qualcosa di Fossati, ecc ecc non sarebbe meglio ????? baciotti grandi

  4. Gardenia febbraio 16, 2004 a 8:41 am #

    stamane un cielo esangue sovrasta la mia piccola città, ma ritengo che più tardi sorga il sole; un bacio da g.

  5. GORDONPYM febbraio 16, 2004 a 10:26 am #

    Cicabu, mia fedele lettrice, ti mando un bacio e ti dedico una stella. Arthur

  6. proibito febbraio 16, 2004 a 11:00 am #

    Sì..viaggiare. Perdersi nell’infinito, saltando da una stella ad un’altra stringendo le mani della persona che amo….finalmente senza intrusioni, senza problemi, senza contrattempi. Sì…viaggiare. Un abbraccio vero.

  7. mexicana99 febbraio 16, 2004 a 1:03 pm #

    Cicabuuuuuuu , Grazie ai preziosi consigli di Gardenia sono riuscita a mettere foto ed immagini …ora si che ho un blog…… piu’ incasinato di prima………ma come si mette la musica?????

  8. lunadanzante febbraio 16, 2004 a 1:23 pm #

    Un po’ di febbre mi ha tenuta lontano, e non ne valeva la pena !! Che beii questi tuoi post…. specie quello del cane….. cane, gatto, cavallo, Anima che ci accudisce… a volte vorrei vivere in qualche fattoria, fumare il sigaro e scrivere romanzi…… già….. !!!! :-((( beh, torniano giù dalle piante và… !!! Un abbraccio !! Luna

  9. percival febbraio 16, 2004 a 1:46 pm #

    Le stelle, Cicabu. In questi giorni mi parlano…Un bacio, amica carissima. Percival

  10. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  11. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  12. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  13. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  14. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  15. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  16. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  17. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  18. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  19. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  20. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  21. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  22. Calibano febbraio 16, 2004 a 2:18 pm #

    “…per quel cammin ascoso, entrammo a ritornar nel chiaro mondo,
    e senza aver cura di alcun riposo, salimmo su, ei primo ed io secondo,
    tanto ch’io vidi delle cose belle che porta il ciel, per un pertugio tondo,
    e quindi uscimmo a riveder le stelle…”

  23. abbandonoz febbraio 16, 2004 a 4:43 pm #

    tu pensa che è possibile “raccogliere” quella energia, fino a sprofondarci dentro ed esserne parte integrante attiva…

  24. colfavoredellenebbie febbraio 16, 2004 a 5:12 pm #

    a volte vorrei guardarle e basta. perdermici, un poco.senza domande….proprio solo per contemplarle. ciao cicabu, la stellata.

  25. lefty333boy febbraio 16, 2004 a 5:24 pm #

    per svelarci il mistero delle cose
    o spiegarci che sempre camminiamo fra morte e rose–bellissimo–grazie per gli auguri.. :-))

  26. Garrik febbraio 16, 2004 a 6:11 pm #

    Si viaggiare, evitando le buche più dure……non è sempre così, a volte ce le scaviamo da soli le buche quando la vita è troppo piatta…insignificante….io amo ridere a crepapelle dopo aver pianto
    Ti abbraccio Grazia

  27. giosiracconta febbraio 16, 2004 a 7:14 pm #

    Buona serata Cicabu e un grande bacioblu tutto per te…

  28. framai febbraio 16, 2004 a 9:18 pm #

    Bella la notte con le stelle..buona serata Cicabu

  29. Flor febbraio 16, 2004 a 9:27 pm #

    Spero che la tua notte sia piena di stelle! Notte cara Cicabu

  30. caprettetibetane febbraio 16, 2004 a 11:47 pm #

    Per rendersi conto di quanto siamo piccoli e insignificanti basta coricarsi a terra e guardare il cielo, e pensare che vediamo solo una piccola parte di una galassia, e pensare che ci sono miliardi di altre galassie… se Dio ha fatto tutto questo per una piccola terra piena di ometti, caz… che spreco!

  31. AcquaChiara febbraio 17, 2004 a 12:00 am #

    ciaoooo cicaaaa: il mio cielo rimane bianco (fuori dalla metafora volevo dirti che non vedo la tua immagine), un abbraccio ^_*

  32. mexicana99 febbraio 17, 2004 a 1:01 am #

    ho guardato dalla finestra per vedere se trovavo le stesse stelle….nebbia fitta …le uniche stelle lontane sono gli aloni soffusi di luce dei lampioni…. serna notte …. e felice risveglio .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: