27 Mar

Che dice la pioggerellina di Marzo?
Angiolo Silvio Novaro


Che dice la pioggerellina
di marzo, che picchia argentina
sui tegoli vecchi
del tetto, sui bruscoli secchi
dell’orto, sul fico e sul moro
ornati di gèmmule d’oro?

Passata è l’uggiosa invernata,
passata, passata!
Di fuor dalla nuvola nera,
di fuor dalla nuvola bigia
che in cielo si pigia,
domani uscira’ Primavera
guernita di gemme e di gale,
di lucido sole,
di fresche viole,
di primule rosse, di battiti d’ale,
di nidi,
di gridi,
di rondini ed anche
di stelle di mandorlo, bianche…

^^

Annunci

13 Risposte to “”

  1. cicabu marzo 26, 2007 a 11:20 pm #

    sì sì..lo so..troppo sdolcinata…ma mi ricorda bei tempi…

  2. biancaneve marzo 27, 2007 a 12:08 am #

    ahahhh
    a me sembra una pioggia ottobrina,,,,
    notte dolcezza,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

  3. Lenny_Farmer marzo 27, 2007 a 7:18 am #

    🙂 peccato che questa pioggerellina tenda a battere un po troppo sul mio sitema nervoso, ma nonostate tutto buona giornata cica
    :-***

  4. santamargherita marzo 27, 2007 a 9:42 am #

    un veloce saluto dall’estero

  5. marzia marzo 27, 2007 a 2:23 pm #

    Non è sdolcinata Cica.
    La sentiamo così perchè adoperiamo per questi versi il metro odierno.
    E,poi, quanto mai adatta è questa lirica a giorni così piovigginosi!
    🙂

  6. Flor marzo 27, 2007 a 6:42 pm #

    e anche oggi sotto agli ombrelli… Buona serata cara Cica

  7. ZioNemo marzo 27, 2007 a 7:56 pm #

    Speriamo che mi lasci arrivare in campagna domani, la piogerellina!
    Un sorriso ed un abbraccio Gino

  8. Antonella.R. marzo 28, 2007 a 12:37 am #

    Si, l’avevo studiata a scuola…mi ricordo la fatica a mandarla a memoria e la mia mamma che la ripeteva insieme a me.
    Dolcenotte 🙂

  9. biancaneve marzo 28, 2007 a 1:22 am #

    beneee brava
    la micia tricolore porta fortuna?
    mai avuta una,
    ma la fidanzata di balcone di eric è tricolore, ma lui non è stato troppo fortunato e tanto meno filippo che era il fidanzato di prima,,,,,
    mah son dicerie,,,,,,

  10. soleyada marzo 28, 2007 a 2:18 pm #

    non è sdolcinata, anche a me ricorda l’nfanzia, quando si imparavano a memoria le poesie, anche quelle brutte che non mi piacevano… 😛
    questa è stupenda invece!
    Baciotto

  11. Pillow marzo 28, 2007 a 4:43 pm #

    La imparai a memoria alle elementari.
    Mi ricordo perfetamente quanto fui brava nel recitarla alla cattedra, la maestra mi fece dei lunghi e sinceri complimenti, me la fece ripetere ancora, le mie compagne cercarono di imitarmi, uan in particoalre, si chiamava Elisabeta, era lunga lunga, fece una gran figura da scema!

    grazie CIca! tiri sempre fuori angolini di testa e cuore……

  12. willa marzo 29, 2007 a 12:41 pm #

    :-)))))))))))
    E’ passata si, ormai 🙂 vedremo aprile, se al contrario porta siccità!

    Un abbraccio, Will

  13. colfavoredellenebbie marzo 29, 2007 a 10:38 pm #

    già, che dice?
    saperla interpretare la voce della pioggia…
    🙂
    un saluto, cara Cicabu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: