6 Mar

La vispa Teresa
avea tra l’erbetta
A volo sorpresa
gentil farfalletta
E tutta giuliva
stringendola viva
gridava distesa:
"L’ho presa! L’ho presa!".

A lei supplicando
l’afflitta gridò:
"Vivendo, volando
che male ti fò?
Tu sì mi fai male
stringendomi l’ale!
Deh, lasciami! Anch’io
son figlia di Dio!".

Teresa pentita
allenta le dita:
"Va’, torna all’erbetta,
gentil farfalletta".
Confusa, pentita,
Teresa arrossì,
dischiuse le dita
e quella fuggì.

(da Filastrocche.it)

^^

Annunci

13 Risposte to “”

  1. isabel49 marzo 6, 2010 a 9:19 am #

    Bella e dolcissima filastrocca, mi ha riportato indietro nel tempo.
    Buon fine settimana, cara.
    un abbraccio mattutino
    annamaria

  2. timeline marzo 6, 2010 a 4:58 pm #

    [Sorrido…la recitavo l'altra mattina ai miei alunni che mi guardavano sgranando gli occhi]

    buon we

    Blue

  3. romanticaperla marzo 6, 2010 a 6:42 pm #

    Stupenda la vispa teresa!!
    ♥ buon  weekend!! vany

  4. baronerosso1 marzo 6, 2010 a 7:35 pm #

    …bella filastrocca, tra le più conosciute…

    …in risposta al gradito commento:

    la mia è stata una favola, ma vera:-)

  5. vera.stazioncina marzo 6, 2010 a 9:09 pm #

    bella filastrocca 🙂 e tu la sai a memoria?

  6. ZioNemo marzo 6, 2010 a 11:14 pm #

    Buon fine settimana…fa freddo anche qui…
    Un sorriso Nemo

  7. ZioNemo marzo 7, 2010 a 10:51 am #

    Confermo il freddo…ha nevicato sul monte di Portofino e San Rocco…pensa te ….
    Buona domenica.
    Nemo

  8. Gardenia marzo 7, 2010 a 11:35 am #

    anche qui freddo freddissimo
    bacio
    grazia

  9. baronerosso1 marzo 8, 2010 a 9:07 am #

    DONNA…

    Immensamente donna,
    magica magia del creato
    di un Dio ispirato che
    dopo averti modellata ti
    ha affidata all’estro dei poeti e pittori.
    Da sempre immortalata e da sempr
    custode di bellezze infinite.
    Guardarti,scrutarti, leggerti dentro,
    il vero spazio per conquistarti.
    Attraverso i tuoi occhi,il tuo sguardo
    e la tua espressione sfogliare la
    tua preziosa anima, facile da
    mortificare, umiliare e distruggere.
    Donna, sempre più bella col passar
    degli anni.
    Bellissima dentro.
    Fantastico guardarti , ammirarti,
    immaginarti ed abbracciarti nel volto
    tracciato da rughe che verranno,
    sempre dolci dell’esperienza,del sudore
    della vita e della maternità.
    Poter spalancare i tuoi pensieri e
    deporli nella conchiglia della stima,
    dell’amore e ammirazione.
    …magica magia del creato…
    (cliccare sulla immagine o tastierina e aprire il file)

  10. lo_struzzo_nero marzo 8, 2010 a 10:31 am #

    Un sorriso cica

  11. isabel49 marzo 8, 2010 a 2:12 pm #

    Ti auguro un felicissimo 8 Marzo.
    Un abbraccio.
    annamaria

  12. albertocarollo marzo 8, 2010 a 11:24 pm #

    Dolce e leggera come un minuetto. Buon otto marzo, Cica (ancora per poco)!
    😎

  13. Grizabella1 marzo 9, 2010 a 4:27 pm #

    Son tornata bimbetta, grazie Cica ;))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: